Regione Lombardia: Misure temporanee per gli adempimenti A.I.A e per la denuncia annuale delle acque derivate

scadenze ambientali

In considerazione delle misure urgenti adottate a livello nazionale per contrastare e contenere la diffusione del virus COVID – 19, La Regione Lombardia ha deliberato con DECRETO N. 3430 Del 17/03/2020 le seguenti misure temporanee volte a semplificare alcuni adempimenti in capo ai Gestori delle installazioni A.I.A.: a) differimento al 31 ottobre 2020 del termine per adempiere alla comunicazione, mediante ’inserimento nell’applicativo “AIDA”, dei dati sui controlli alle emissioni eseguiti secondo le prescrizioni delle A.I.A. nel corso dell’anno solare 2019; b) sospensione sino al 31 ottobre 2020 dell’obbligo di compilazione dell’applicativo di Regione Lombardia ‘Modulistica IPPC on line’ in occasione… Continua a leggere »

D.G.R. n. 211: Proroga scadenze ambientali per COVID19 in Emilia Romagna

La Regione Emilia Romagna, per fare fronte all’impossibilità, da parte dei titolari delle Autorizzazioni Integrate Ambientali (AIA) e delle Autorizzazioni Uniche Ambientali (AUA), a rispettare le scadenze previste nelle stesse, a seguito delle misure restrittive disposte con i provvedimenti nazionali e regionali emanati per fare fronte all’emergenza COVID-19, ha deliberato con il D.G.R. n. 211 del 16 marzo l’approvazione delle seguenti indicazioni operative: a) le frequenze assegnate agli autocontrolli, previste per il monitoraggio delle prestazioni ambientali dell’installazione o dell’impianto in condizioni normali di esercizio, non sono da considerarsi tassative; b) nel caso di impossibilità ad effettuare alcuni degli autocontrolli previsti… Continua a leggere »

Emergenza Covid-19: MUD prorogato al 30 giugno 2020

mud proroga

Pubblicato in Gazzetta Ufficiale in data 17 marzo 2020, il DL 18/2020 “Cura Italia” ha previsto, tra le altre misure per aiutare le aziende a fronteggiare l’emergenza Coronavirus, anche lo slittamento delle principali scadenze relative ai rifiuti. In particolare, sono prorogati al 30 giugno 2020 i termini di: Presentazione del Modello Unico di Dichiarazione ambientale (MUD); Presentazione della Comunicazione annuale Pile e Accumulatori; Presentazione della Comunicazione annuale dei Produttori di Apparecchiature Elettriche ed Elettroniche (AEE); Versamento del diritto annuale di iscrizione all’Albo Nazionale Gestori Ambientali. Ricordiamo che i soggetti obbligati alla presentazione del MUD sono: Chiunque effettua a titolo professionale… Continua a leggere »

Nuovo Protocollo Condiviso sul virus Covid-19 negli ambienti di lavoro

consulenza coronavirus per le aziende

Come sappiamo, i recenti Decreti emanati dal Presidente del Consiglio per contrastare la diffusione del Coronavirus SARS-CoV-2 hanno dettato limitazioni che stanno avendo un forte impatto su moltissime attività lavorative. Sono molte, tuttavia, le imprese che non devono e non possono fermarsi. E proprio per permettere loro di proseguire l’attività, garantendo nel contempo il massimo livello di protezione ai Lavoratori, è stato sottoscritto ieri, dopo una breve concertazione fra le parti coinvolte, il Protocollo condiviso di regolamentazione delle misure per il contrasto e il contenimento della diffusione del virus Covid-19 negli ambienti di lavoro. Il documento contiene, in particolare, i… Continua a leggere »

Emergenza Coronavirus: compilazione diario giornaliero

coronavirus diario

Le recenti disposizioni e misure per il contenimento e contrasto del diffondersi del virus COVID-19, definite dai diversi DPCM di marzo 2020, hanno sancito l’obbligo su scala nazionale di rimanere in casa il più possibile, limitando gli spostamenti a quelli strettamente necessari, per tutelare la propria salute e soprattutto quella delle persone più suscettibili (bambini, anziani, malati cronici), pena gravi sanzioni penali e pecuniarie. Considerato che il periodo di incubazione del virus, ovvero il periodo di tempo che intercorre fra il contagio e lo sviluppo dei sintomi clinici, si stima possa arrivare ad un massimo di 14 giorni, è bene che ognuno… Continua a leggere »

DPCM 9 e 11 Marzo 2020: istruzioni e autodichiarazione per gli spostamenti

coronavirus dpcm 9 marzo 2020 remark

Il DPCM del 9 Marzo 2020 ha esteso a tutto il territorio nazionale le misure per il contenimento ed il contrasto del diffondersi del virus COVID-19, fino al 3 aprile 2020. Il più recente DPCM dell’11 marzo 2020 ha aggiunto alle disposizioni precedenti la chiusura di tutti i negozi, locali e tutte le attività non essenziali su tutto il territorio nazionale fino al 25 marzo. Le attività produttive e professionali possono continuare ad operare nel rispetto delle norme igienico-sanitarie. È la prima volta in cui noi tutti ci troviamo ad affrontare una situazione di questo tipo; è importante rispettare tutte le… Continua a leggere »

Nota ufficiale “COVID-19. Indicazioni e chiarimenti”: cosa fare nel caso di rifiuti contaminati

rifiuti coronavirus

La diffusione crescente del COVID-19 ha innescato un’apprensione generale nelle Aziende su come comportarsi per ridurre i rischi legati al Coronavirus. A questo scopo le ordinanze hanno regolamentato per quanto possibile questa situazione di emergenza, stipulando ed imponendo una serie di norme ed adempimenti e misure di prevenzione e protezione da rispettare per limitare il contagio. Tra questi, in questo periodo, è possibile che venga richiesto ad aziende e/o ad enti, di effettuare una sanificazione degli ambienti a scopo cautelativo, oppure per potenziale o effettiva contaminazione da Coronavirus da parte di dipendenti, utenti esterni o fornitori esterni. Questo vuol dire che… Continua a leggere »

MUD2020: confermata la presentazione entro il 30 aprile

mud2020

Il 9 gennaio, con una comunicazione pubblicata sul proprio sito ufficiale, il Ministero dell’Ambiente ha confermato il modello da utilizzare per la presentazione della Dichiarazione MUD2020, riguardante i rifiuti prodotti e smaltiti nell’anno 2019. Nessuna variazione nella modulistica, né nella data di scadenza: il MUD dovrà essere presentato entro il 30 aprile 2020, seguendo le indicazioni contenute nel DPCM 24 dicembre 2018. Chi sono i soggetti obbligati alla presentazione della Dichiarazione MUD? Chiunque effettua a titolo professionale attività di raccolta e trasporto di rifiuti; Commercianti e intermediari di rifiuti senza detenzione; Imprese ed enti che effettuano operazioni di recupero e… Continua a leggere »

Gas Fluorurati Fgas: pubblicato il Nuovo Decreto per le sanzioni

fgas sanzioni

Sulla Gazzetta Ufficiale del 2 Gennaio 2020 è stato pubblicato il Decreto Legislativo 5 dicembre 2019, n. 163 recante “Disciplina sanzionatoria per la violazione delle disposizioni di cui al regolamento (UE) n. 517/2014 sui gas fluorurati a effetto serra e che abroga il regolamento (CE) n. 842/2006”. Dal 17 Gennaio 2020 entreranno in vigore quindi le NUOVE SANZIONI da applicare a chi non ottempera agli obblighi imposti sulla gestione di particolari apparecchiature contenenti F-gas. Il provvedimento, composto da 19 articoli, abroga il precedente decreto legislativo 26 del 2013. I casi sanzionabili riportati sono i seguenti: Per l’operatore che rilascia in… Continua a leggere »

CONAI: rimodulazione del contributo ambientale dal 1 Gennaio 2020

conai imballaggi

Dal 1 Gennaio 2020 è in vigore una nuova rimodulazione del contributo ambientale per gli imballaggi. Per garantire un equilibrio economico e le risorse necessarie al raggiungimento degli obbiettivi di recupero e riciclo dei rifiuti di imballaggio su scala nazionale, il Consiglio di amministrazione CONAI (Consorzio Nazionale Imballaggi) ha deliberato una rimodulazione del contributo ambientale per gli imballaggi in carta, plastica e legno. Dal 1 Gennaio, quindi, tutte le Aziende che effettuano la prima cessione (quindi produttori e commercianti) di imballaggi in carta, plastica e legno dovranno applicare in fattura i nuovi importi così variati: Imballaggi in CARTA poliaccoppiati a… Continua a leggere »