Rifiuti urbani e TARI: 30 GIUGNO termine per l’invio della comunicazione al Comune

Come previsto dalla Legge 21 maggio 2021, n. 69, entro il 30 giugno le aziende che intendono affidare i propri rifiuti urbani ad operatori privati devono comunicare la loro scelta al Comune o al gestore del servizio pubblico; tale scelta avrà effetto a partire dal 1 gennaio 2023. CHI È COINVOLTO?La comunicazione deve essere inviata da tutte le aziende che intendono gestire privatamente i propri rifiuti urbani, avviandoli a recupero tramite operatori autorizzati. Ricordiamo che il D.l.gs. 116/20 ha rivoluzionato le definizioni di rifiuti urbani e rifiuti speciali a partire dal 1 gennaio 2021, con numerose implicazioni e conseguenze: qui le prime novità e qui i chiarimenti del… Continua a leggere »

EMISSIONI IN ATMOSFERA da Sostanze o Miscele PERICOLOSE definite “estremamente preoccupanti”: Trasmissione relazione per valutazione della sostituzione

PRIMA SCADENZA: 28 AGOSTO 2021 Gentile Cliente, desideriamo informarti che il 28 Agosto 2020 è entrato in vigore il D.Lgs 102/2020 del 30 luglio 2020 (disponibile al seguente link) che ha introdotto, al comma 7-bis nuovi oneri a carico dei gestori degli stabilimenti che emettono sostanze classificate: – cancerogene o tossiche per la riproduzione o mutagene (H340, H350, H360) – di tossicità e cumulabilità particolarmente elevata – estremamente preoccupanti dal regolamento (CE) n. 1907/2006, del Parlamento europeo e del Consiglio del 18 dicembre 2006. Per ridurre l’impiego di tali sostanze, il Decreto, oltre a recare modifiche riguardo ai provvedimenti di… Continua a leggere »

DPCM 10 Aprile 2020: prorogate le misure di restrizione dal 14 aprile fino al 3 maggio

coronavirus dpcm 10 aprile

Il 10 aprile 2020 è stato firmato dal Consiglio dei Ministri il nuovo DPCM 10/04/2020 recante ulteriori disposizioni attuative del decreto-legge 25 marzo 2020, n. 19, che prevedeva misure urgenti per fronteggiare l’emergenza epidemiologica da COVID-19, applicabili sull’intero territorio nazionale. Per effetto del nuovo DPCM, tutte le misure per contrastare il diffondersi del contagio da Coronavirus sono prorogate fino al 3 maggio 2020. Restano in vigore tutte le precedenti disposizioni stabilite per contrastare l’emergenza comprese quelle che vietano a tutte le persone fisiche di trasferirsi o spostarsi con mezzi di trasporto pubblici o privati in comune diverso da quello in… Continua a leggere »

Novità Test sierologici rapidi Covid-19: ora con Remark si può

test covid-19

Considerata la situazione particolare che stiamo vivendo, noi del Gruppo Remark abbiamo preso a cuore il grosso problema che oggi grava su tutta la popolazione mondiale, sia da un punto di vista umano che professionale. La nostra esperienza e attenzione alla cura del cliente ci ha portato a studiare continuamente nuove soluzioni, soprattutto ora che ci troviamo in un periodo di emergenza. Oggi, periodo del  Covid-19, l’esigenza primaria è quella di individuare il prima possibile i soggetti potenzialmente contagiosi. A causa delle numerose urgenze, infatti, i laboratori sono impossibilitati ad effettuare il riconoscimento del virus tramite tecniche di biologia molecolare;… Continua a leggere »

Covid-19: Smaltimento DPI utilizzati nei luoghi di lavoro (mascherine, guanti ecc.)

smaltimento dpi

Il Ministero della Salute con Circolare n. 5443 del 22/02 ha fornito indicazioni e chiarimenti sui comportamenti da adottare per la protezione dal COVID-19, illustrando in particolare le modalità di pulizia degli ambienti sia sanitari che NON sanitari ma in cui abbiano soggiornato pazienti affetti da COVID-19. La suddetta circolare specifica che: “dopo l’uso, i DPI monouso vanno smaltiti come materiale potenzialmente infetto” anche quando non sono stati utilizzati per finalità sanitarie ma esclusivamente di pulizia dei locali non sanitari potenzialmente contaminati (locali dove hanno soggiornato persone affette da COVID-19). Inoltre, l’Istituto Superiore di Sanità, nella pubblicazione n. 03/2020, aggiornata… Continua a leggere »

Ordinanza Regione Lombardia: disposizioni urgenti sulla gestione dei rifiuti COVID-19

rifiuti

La Regione Lombardia, a differenza delle altre Regioni del Territorio Nazionale, per le quali valgono le indicazioni generiche emanate dal Ministero della Salute con Circolare n. 5443 del 22/02 (scarica qui la nostra informativa) ha emanato, in data 01/04/2020, l’Ordinanza n° 520 che contiene disposizioni relative alla gestione dei rifiuti, stabilite a seguito dell’emergenza epidemiologica da Covid-19. L’Ordinanza contiene alcune disposizioni rilevanti per l’intera collettività e alcune altre che invece interessano specificamente le Imprese che svolgono attività autorizzata di gestione rifiuti. Per la collettività: I nuclei domestici in cui è presente un soggetto risultato positivo al tampone, O in regime… Continua a leggere »

Prevenzione incendi: le proroghe del Cura Italia

prevenzione incendio

Il 17 marzo 2020 è stato pubblicato in Gazzetta Ufficiale il Decreto-legge 17/03/2020 n. 18 recante le “Misure di potenziamento del Servizio sanitario nazionale e di sostegno economico per famiglie, lavoratori e imprese connesse all’emergenza epidemiologica da COVID-19”. Per quanto riguarda gli aspetti relativi alla prevenzione incendi, si segnala l’art. 103 che prevede la sospensione dei termini nei procedimenti amministrativi ed effetti degli atti amministrativi in scadenza. In particolare, tutti  i   certificati,   attestati,   permessi,   concessioni, autorizzazioni e atti abilitativi,  in  scadenza tra il 31 gennaio e il 15 aprile 2020, rimangono validi fino al 15 giugno 2020. Ci si riferisce… Continua a leggere »

Regione Lombardia: Misure temporanee per gli adempimenti A.I.A e per la denuncia annuale delle acque derivate

scadenze ambientali

In considerazione delle misure urgenti adottate a livello nazionale per contrastare e contenere la diffusione del virus COVID – 19, La Regione Lombardia ha deliberato con DECRETO N. 3430 Del 17/03/2020 le seguenti misure temporanee volte a semplificare alcuni adempimenti in capo ai Gestori delle installazioni A.I.A.: a) differimento al 31 ottobre 2020 del termine per adempiere alla comunicazione, mediante ’inserimento nell’applicativo “AIDA”, dei dati sui controlli alle emissioni eseguiti secondo le prescrizioni delle A.I.A. nel corso dell’anno solare 2019; b) sospensione sino al 31 ottobre 2020 dell’obbligo di compilazione dell’applicativo di Regione Lombardia ‘Modulistica IPPC on line’ in occasione… Continua a leggere »

D.G.R. n. 211: Proroga scadenze ambientali per COVID19 in Emilia Romagna

La Regione Emilia Romagna, per fare fronte all’impossibilità, da parte dei titolari delle Autorizzazioni Integrate Ambientali (AIA) e delle Autorizzazioni Uniche Ambientali (AUA), a rispettare le scadenze previste nelle stesse, a seguito delle misure restrittive disposte con i provvedimenti nazionali e regionali emanati per fare fronte all’emergenza COVID-19, ha deliberato con il D.G.R. n. 211 del 16 marzo l’approvazione delle seguenti indicazioni operative: a) le frequenze assegnate agli autocontrolli, previste per il monitoraggio delle prestazioni ambientali dell’installazione o dell’impianto in condizioni normali di esercizio, non sono da considerarsi tassative; b) nel caso di impossibilità ad effettuare alcuni degli autocontrolli previsti… Continua a leggere »