I nostri corsi

DESTINATARI Lavoratori già in forza ai quali non sia stata erogata la formazione; Lavoratori neo assunti entro 60 gg dall'assunzione. Sono coinvolti lavoratori con contratto indeterminato, determinato, stage, co.co.pro, co.co.co, intermittente, a chiamata, volontari, interinali, apprendisti)  
DESTINATARI Il preposto è una figura chiave nella gestione della Salute e Sicurezza dei Lavoratori in quanto deve svolgere la vigilanza sull’aspetto operativo. Non è necessario nessun atto formale di nomina da parte del Datore di Lavoro, infatti la figura del preposto è individuabile sulla base dei compiti concretamente svolti dal lavoratore.  
DESTINATARI Il Dirigente è quella persona che a seguito delle comprovate competenze professionali rende operative le direttive del datore di lavoro organizzando l’attività lavorativa ed effettuando gli adeguati controlli.  
DESTINATARI I lavoratori nominati come Rappresentanti dei lavoratori per la sicurezza Da 1 a 200 addetti = minimo 1 rappresentante Da 201 a 1000 addetti = minimo 3 rappresentanti Oltre 1000 addetti = minimo 6 rappresentanti  
DESTINATARI Per i Datori di Lavoro che svolgono direttamente i compiti propri del servizio di prevenzione e protezione dai rischi: 1. Aziende artigiane e industriali (1) fino a 30 Lavoratori 2. Aziende agricole e zootecniche fino a 30 Lavoratori 3. Aziende della pesca fino a 20 Lavoratori 4. Altre aziende fino a 200 Lavoratori  
DESTINATARI Rischio incendio basso: attività nei cui locali o strutture sono presenti sostanze scarsamente infiammabili o dove dalla valutazione dei rischi in Azienda, si evinca una bassa probabilità di sviluppo di focolai o di propagazione delle fiamme in caso di incendio. Le Aziende alle quali possa essere associato tale grado di rischio incendio sono, in linea di massima, non soggette al rilascio della C. P. I. (Certificato Prevenzione Incendi). Rischio incendio medio: luoghi di lavoro in cui sono presenti sostanze infiammabili o condizioni che possano favorire lo sviluppo di incendi (limitati).  
DESTINATARI Gruppo A: - aziende o unità produttive con oltre cinque lavoratori appartenenti o riconducibili ai gruppi tariffari INAIL con indice infortunistico di inabilità permanente superiore a quattro; - aziende o unità produttive con oltre cinque lavoratori a tempo indeterminato del comparto dell'agricoltura. Gruppo BC: - aziende o unità produttive con tre o più lavoratori che non rientrano nel gruppo A. - aziende o unità produttive con meno di tre lavoratori che non rientrano nel gruppo A.  

DESTINATARI

I lavoratori che svolgono "una attività lavorativa che espone il lavoratore al rischio di caduta da una quota posta ad altezza superiore a 2 m rispetto ad un piano stabile".

DURATA

Il corso viene abbinato al Corso DPI III e ha una durata di 8 ore e comprende sia una parte teorica che una parte pratica.

* il 50% del monte ore aggiornamento anche con seminari/convegni  

Bibliografia- Area Download

 

 

Richiesta Collaborazione Organismi Paritetici (formazione lavoratori)

Comprensione lingua italiana per stranieri

Accordo Stato Regioni 21 Dicembre 2011 (formazione lavoratori – dirigenti – preposti)

Tabella Settori di rischio in base al codice ATECO

Accordo Stato Regioni 22/02/2012 (attrezzature di lavoro)

Circolare 12 11/03/2013 (attrezzature di lavoro – settore agricolo – abilitazione non necessaria in attività non connessa all’utilizzo dell’attrezzatura – aggiornamento anche in  aula)

Circolare Vigili del Fuoco (obbligo aggiornamento triennale corso antincendio)

Accordo Stato Regioni 7/07/2016
(RSPP/ASPP – crediti corsi – e-learning – altro)

 

Guarda la testimonianza di Sandra Bacchi di Autoscuola Virgiliana a proposito dei nostri corsi.

Reform è il ponte tra gli obblighi di legge e i lavoratori, affinché le imprese soddisfino il fabbisogno formativo dei propri dipendenti in maniera adeguata e costante.

 

Contatti

Condividi su: