C’è giudizio e giudizio

Le aziende soggette a sorveglianza sanitaria hanno nominato un medico competente che svolge le visite mediche annuali. Alla fine di ogni visita il medico rilascia il cosiddetto CERTIFICATO DI IDONEITA’ ALLA MANSIONE che rappresenta l’atto conclusivo del processo di sorveglianza sanitaria. A cosa ci riferiamo? Questo certificato è un piccolo riassunto dell’inquadramento del dipendente all’interno dell’azienda, in cui sono indicati i dati anagrafici, la mansione aziendale, rischi dell’azienda a cui è soggetto e gli esami specifici eventualmente eseguiti e un giudizio complessivo finalizzato a comprendere se un lavoratore può svolgere la mansione in uno stato di benessere. Il giudizio di… Continua a leggere »

La Sorveglianza Sanitaria nella diagnosi del sovraccarico degli arti superiori (SBAS)

Il mondo del lavoro sta vivendo un momento di profonda trasformazione e molti dei processi ripetitivi nelle aziende sono stati sostituiti dalla realizzazione di linee automatizzate. Appare pertanto in prima analisi stucchevole parlare di questo rischio come un rischio critico in molte realtà aziendali, ma se osserviamo l’andamento del fenomeno infortunistico e delle malattie professionali ci si rende conto come questo aspetto sia molto distante dall’essere gestito o tantomeno risolto. I seguenti grafici mostrano le differenze tra le percentuali delle principali malattie professionali denunciate durante il periodo 1994-2011 nel primo caso e del periodo 2012-2017 nel secondo caso. Come si… Continua a leggere »

La Nuova Sorveglianza Sanitaria

Il 4 maggio 2023, con l’emanazione del decreto-legge poi convertito nella Legge 85 del 3 luglio 2023, è stato un giorno di svolta per la sorveglianza sanitaria in Italia, con l’introduzione del Decreto Lavoro che ha apportato significative modifiche all’articolo 41 del Testo Nnico sulla Sicurezza sul Lavoro. La modifica, apparentemente e formalmente, è molto banale e prevede che la sorveglianza sanitaria venga istituita nelle aziende se richiesto dalla valutazione del rischio aziendale. Tali cambiamenti hanno ridisegnato l’applicazione di questa fondamentale misura di prevenzione,  estendendo l’attuale applicazione non solo alle condizioni previste per legge, ma anche ai cosiddetti “rischi non… Continua a leggere »

Aggiornamento delle misure di prevenzione per la trasmissione del SARS-CoV-2: FINE dell’isolamento obbligatorio

Mascherina e quanti chirurgici

In seguito al Decreto-Legge del 10 agosto 2023, pubblicato nella Gazzetta Ufficiale Serie Generale n. 186 del 10-08-2023, che ha apportato importanti modifiche alle disposizioni riguardanti la gestione del COVID-19, sono aggiornate le misure di prevenzione contro la trasmissione del virus SARS-CoV-2. Persone con Diagnosi Confermata di COVID-19 Una delle principali modifiche introdotte riguarda le persone con una diagnosi confermata di COVID-19. In precedenza, queste persone erano soggette all’isolamento. Tuttavia, con le nuove disposizioni, l’isolamento non è più obbligatorio. Nonostante ciò, è fortemente raccomandato che le persone positive mantengano precauzioni per prevenire la trasmissione del virus. Queste precauzioni includono: Utilizzare… Continua a leggere »