GSS Global Service Sicurezza

Di cosa si tratta Il Global Service Sicurezza (GSS) è un servizio di consulenza in materia di Sicurezza, strutturato ed erogato in base alle caratteristiche specifiche dell’Azienda. Il GSS, che prevede l’assegnazione di un consulente Remark dedicato, mira a disimpegnare il più possibile il personale interno dall’onere di seguire gli adempimenti connessi alla sicurezza, con l’obiettivo di eliminare o ridurre i rischi e riducendo al tempo stesso i costi ad essa riferiti, permettendo così al Cliente una ottimale gestione di tutte le problematiche legate alla prevenzione e protezione negli ambienti di lavoro. Rivolto a Tutte le aziende con almeno un… Continua a leggere »

CPI – Certificati Prevenzione Incendi

Di cosa si tratta Il nuovo regolamento incendi d.P.R. n. 151/2011 sostituisce l’elenco di attività soggette a CPI ai sensi del D.M. 16/02/’82 distinguendo le attività sottoposte ai controlli di prevenzione incendi in tre categorie assoggettate ad una disciplina differenziata in relazione a rischio connesso all’attività Rivolto a Tutte le attività lavorative elencate nell’allegato I al d.P.R. 151/2011 Riferimenti Normativi d.P.R. 151/2011   Contattaci  

CEM – Rischio Campi Elettromagnetici

Di cosa si tratta Il Testo Unico determina i requisiti minimi per la protezione dei lavoratori contro i rischi per la salute e la sicurezza derivanti dall’esposizione ai campi elettromagnetici, durante il lavoro. Le disposizioni riguardano la protezione dai rischi per la salute e la sicurezza dei lavoratori dovuti agli effetti nocivi a breve termine conosciuti nel corpo umano derivanti dalla circolazione di correnti indotte e dall’assorbimento di energia, e da correnti di contatto. Sanzioni In caso di inadempimento, il datore di lavoro è punibile con arresto da tre a sei mesi o ammenda da € 2.500 a € 6.400… Continua a leggere »

ATEX – Rischio atmosfere esplosive

Di cosa si tratta Riguarda l’esposizione dei lavoratori al rischio di atmosfere esplosive, vale a dire una miscela con l’aria, a condizioni atmosferiche, di sostanze infiammabili allo stato di gas, vapori, nebbie o polveri. Sanzioni Il Datore di Lavoro inadempiente è punibile con arresto da tre a sei mesi o ammenda da € 2.500 a € 6.400 Riferimenti Normativi Titolo XI (da art. 287 a art. 297) del D.Lgs. 81/2008 e s.m.i.   Contattaci  

Assistenza Legale con Avvocato specializzato interno

Il Global Service Remark in materia di salute e sicurezza dei lavoratori ed in materia ambientale prevede al suo interno un elemento che lo rende unico nel panorama del mercato della consulenza Nazionale: l’assistenza IURECONSULTING. Le aziende in assistenza GSS e GSA potranno usufruire dell’assistenza di avvocati e giuristi d’impresa specializzati nelle materie ambientali e di sicurezza nei luoghi di lavoro, sia nei casi in cui l’azienda intenda prevenire la comminazioni di responsabilità civili, penali o amministrative che nella malaugurata ipotesi in cui sia già incorsa in accadimenti che hanno fatto scaturire delle conseguenze giuridiche per l’azienda e per la… Continua a leggere »

Reform con FondItalia: non resta che aderire

FondItalia – Fondo Formazione Italia – è il Fondo Paritetico Interprofessionale Nazionale per la Formazione Continua promosso da Ugl e FederTerziario sulla base di uno specifico Accordo Interconfederale che riguarda tutti i settori economici,compreso quello dell’agricoltura. Con l’istituzione dei Fondi Paritetici Interprofessionali si realizza quanto previsto dalla legge 388/2000.Le imprese che aderiscono a Fonditalia hanno l’opportunità di utilizzare lo 0,30%del monte contributivo obbligatorio,versato all’INPS dai datori di lavoro (Legge 388/2000), per la formazione continua dei propri collaboratori. Il Fondo è veloce, agile, flessibile. Tempi ridotti per accedere alle risorse, sottoscrizione nazionale dell’Accordo di Concertazione a valere sui Piani, formazione su misura per… Continua a leggere »

Fondimpresa: scadenza risorse economiche entro il 31/12/17

In data 31/12/2017 andranno in scadenza i fondi del Conto Formazione aziendale accumulate nel 2015. COSA SUCCEDE Entro il 31.12.2017 devono pertanto essere interamente utilizzate le risorse affluite sul Conto Formazione aziendale fino al 31.12.2015 non ancora impiegate per il finanziamento dei piani formativi. Per non perdere la disponibilità diretta di queste somme l’Azienda deve quindi presentare, entro e non oltre il 31 dicembre 2017, un piano formativo condiviso con un finanziamento del Conto Formazione almeno pari al loro ammontare. Per evitare di perdere la possibilità di usufruirne, è obbligatorio presentare uno o più progetti formativi che prevedano il finanziamento con fondi provenienti dallo stesso. COSA PUOI FARE… Continua a leggere »

Appalti: le aziende impreparate rischiano grosso

Oggi le difficoltà economiche hanno portato molti imprenditori, soprattutto nelle piccole e medie imprese, a pensare alla salute e sicurezza dei lavoratori come ad una voce di bilancio da ridurre, o nel peggiore dei casi da tagliare completamente. Molte aziende, in virtù di una politica di contenimento dei costi, hanno deciso di affidare all’esterno molte attività che precedentemente venivano svolte all’interno della propria organizzazione produttiva. Questa scelta risulta essere strategica non solo da un punto di vista economico, ma da un punto di vista giuridico perché ci si vuole liberare di alcune responsabilità civili e penali. Una scelta aziendale assolutamente condivisibile, se fatta ovviamente con… Continua a leggere »

Qualita’ nelle aziende Meccaniche, di Produzione e non solo!

Qualità nelle aziende Meccaniche…ma non solo: dal disegno Cad alla raccolta dei Controlli interni, fino alla gestione di Documenti e richieste dei Clienti. Sempre di più le imprese venete che lavorano nella meccanica di precisione e di produzione sono spinte a raggiungere e mantenere standard qualitativi altissimi. Gruppo Remark vi invita al Seminario organizzato da Blulink srl che si terrà l’11 ottobre a Vicenza, durante il quale verranno presentati modelli operativi ed esempi pratici di Quarta®3 – Software leader di mercato nei sistemi di Gestione Controllo e Sistema Qualità – volti a soddisfare le esigenze degli standard qualitativi interni (Collaudi Prodotto, Controlli in Processo… Continua a leggere »

Reform per la domanda di riduzione del tasso medio INAIL

L’Inail premia con uno sconto denominato oscillazione per prevenzione (OT/24), tutte le aziende attive da almeno un biennio e in possesso dei requisiti per il rilascio della regolarità contributiva ed assicurativa. Il tasso di premio applicabile all’azienda determina un risparmio sul premio dovuto all’Inail. In base al decreto ministeriale 3 marzo 2015, la riduzione di tasso è riconosciuta in misura fissa, in relazione al numero dei lavoratori-anno del periodo, come segue: fino a 10 lavoratori riduzione: 28% da 11 a 50 lavoratori riduzione: 18% da 51 a 200 lavoratori riduzione: 10% oltre 200 lavoratori riduzione: 5% oltre 500 lavoratori riduzione:… Continua a leggere »