Nomina Medico Competente

DI COSA SI TRATTA

Il Medico Competente è un medico specializzato in medicina del lavoro a cui il datore di lavoro affida la "competenza” della sorveglianza sanitaria dei propri dipendenti. Il Medico Competente stabilisce il "protocollo sanitario", programma ed effettua la sorveglianza sanitaria (visite mediche), istituisce, aggiorna e gestisce le "cartelle sanitarie" dei lavoratori, visita gli ambienti di lavoro almeno una volta all'anno. Alcune delle funzioni del Medico Competente sono inoltre la collaborazione con il datore di lavoro e con il Servizio di Prevenzione e Protezione alla valutazione dei rischi, all' attività di formazione e informazione dei lavoratori e all' organizzazione del servizio di primo soccorso.

RIVOLTO A:

Tutte le Organizzazioni che svolgono attività con rischi individuate dal D.Lgs. 81/08. Ad esempio, i casi in cui la nomina del competente è obbligatoria sono rappresentati da quelle situazioni in cui i lavoratori siano esposti a rischi quali chimico, di rumori, vibrazioni, movimentazione manuale carichi, esposizione ad amianto, piombo, agenti pericolosi. La nomina del medico competente è altresì obbligatoria per i lavoratori videoterminalisti (con un utilizzo superiore alle 20 ore settimanali) e per i lavori notturni.

IL SERVIZIO REMARK

Remark gestisce "in toto” il servizio di Medicina del Lavoro in quanto dispone di un software gestionale realizzato ad hoc in grado di informatizzare la documentazione necessaria alle aziende clienti. La segreteria organizzativa pianifica e coordina lo staff di medici, di tecnici strumentisti qualificati e di infermieri professionali che eseguono le visite e gli accertamenti presso le aziende o presso le nostre sedi operative.

SANZIONI

In caso di inadempienza, il datore di lavoro è punibile con arresto da 3 a 6 mesi ed ammenda da € 3.000 a € 10.000

RIFERIMENTI NORMATIVI

Art. 18 e 41 del D.Lgs. 81/08 e s.m.i. "Testo Unico in materia di tutela della salute e della sicurezza nei luoghi di lavoro"